ESERCITO ITALIANO

Esercito Italiano - Informazioni, notizie, concorsi, manifestazioni e link utili.

   
ESERCITO
ITALIANO
Esercito italiano, divise militari, abbigliamento militare, articoli militari, accessori militari, moda militare, finanziamenti a militari, giacche militari, convenzioni militari,Dopo un periodo di congiure carbonare e moti liberali che propiziano aneliti di unità e indipendenza, nel 1848 insorge prima la Sicilia, poi nellecinque gloriose giornate i milanesi costringono il presidio austriaco a ritirarsi nel Quadrilatero e a Venezia è proclamata la Repubblica di San Marco. In aiuto delle città insorte interviene Carlo Alberto con l'Armata Sarda, cui si aggiungono volontari toscani, pontifici, emiliani e napoletani. Gli Austriaci però vincono a Custoza ed il Piemonte deve stipulare un armistizio. L'anno dopo Carlo Alberto ritenta la sorte ma la campagna termina con la battaglia di Novara. Solo Venezia e Roma resistono ad Austriaci e Francesi, giunti in aiuto del Papa. Le esperienze del 1848-49 sono messe a frutto nell'Armata Sarda. Nei primi anni di regno di Vittorio Emanuele II lo Stato sabaudo si allea con la Francia. L'ultimatum dell'Austria al Piemonte, per lo scioglimento dei reparti volontari come i "Cacciatori delle Alpi", provoca la seconda Guerra d'Indipendenza. Dopo la vittoria a Magenta Vittorio Emanuele II e Napoleone entrano trionfalmente a Milano l'8 giugno 1859. I francesi a Solferino ed i piemontesi a San Martino sconfiggono il 24 giugno le truppe austriache. Il 10 novembre 1859 viene firmata la pace di Zurigo: la Lombardia passa al Regno di Sardegna., abbigliamento militare, abbigliamento militare, divise militari, divise, accessori, accessori. State cercando gli amici con cui avete condiviso il servizio militare?? Volete condividere con altri le immagini del vostro servizio militare?? Oppure volete soltanto lasciare un saluto a chi vi leggerà?? Qui pubblicheremo le vostre foto corredate dalle informazioni, dati, e-mail che vorrete inserire. Per rendere più semplice la ricerca le abbiamo suddivise per annate, dal 1940 a gruppi di 10 anni, fino ai giorni nostri.